Ciclismo

Oggi e domani il Tour de France sulle strade del Piemonte

Il percorso

Oggi e domani il Tour de France sulle strade del Piemonte
Pubblicato:

Si comincia lunedì 1° luglio, prima tappa: i corridori partiti da Piacenza taglieranno il traguardo nella a Torino dopo essere transitati dall’Alessandrino e dai paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato. Seconda tappa, martedì 2 luglio: partenza da Pinerolo per scollinare verso Valloire e iniziare ad attraversare la Francia. A Torino si conclude così la grande partenza della corsa ciclistica più importante del mondo, che per la prima volta avviene dall’Italia.

PRIMA TAPPA: PIACENZA-TORINO

Partita da Piacenza, la carovana entrerà in Piemonte da Pontecurone e Tortona, con un Gran Premio della Montagna sulla salita del Castello denominata “Cote de Tortone – Fausto Coppi” nel ricordo del grande campione piemontese. Il percorso di 60,5 km in provincia di Alessandria passerà da San Giuliano Vecchio, Alessandria, Bergamasco, Carentino, Castellazzo Bormida, Oviglio e Viguzzolo. Poi si andrà per 32 km in provincia di Asti toccando Bruno, Calamandrana, Calosso, Canelli, Castagnole delle Lanze, Costigliole d’Asti, Mombaruzzo e Nizza Monferrato, e si proseguirà in provincia di Cuneo per 51,5 km passando da Alba, Baldissero d’Alba, colle di Barbaresco, Ceresole  d’Alba, Corneliano d’Alba, Guarene, Neive, Piobesi d’Alba, Santo Stefano Belbo, Sommariva Perno e Treiso. Infine la carovana gialla percorrerà nel Torinese 34,2 km attraverso Carignano, Carmagnola, Nichelino, Piobesi, Vinovo e per poi entrare a Torino da corso Unione Sovietica sino in corso Bramante, svoltare a sinistra in corso Lepanto e nuovamente a sinistra in corso Galileo Ferraris sino alla linea del traguardo posizionata di fronte al piazzale Grande Torino.

SECONDA TAPPA: PINEROLO-VALLOIRE

La partenza da Pinerolo è prevista alle ore 13. Il Villaggio del Tour sarà allestito in piazza Vittorio Veneto e il podio di partenza posizionato in corso Torino, da dove verrà dato il primo “via” in modalità non competitiva con un percorso che attraverserà il centro storico per proseguire su stradale Fenestrelle e via Nazionale fino allo start di tappa a Ponte San Martino. Quindi scalata ai 2035 metri del Colle del Sestriere davanti al monumento intitolato a Fausto Coppi e e a seguire Monginevro e Galibier per arrivare al traguardo di Valloire, primo arrivo in Francia.

 

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali