Attualità
Il caso

Comune di Castelletto: "Il lepidottero presente alla Miorina non è processionaria"

Le creature non sarebbero pericolose o nocive

Comune di Castelletto: "Il lepidottero presente alla Miorina non è processionaria"
Attualità Arona, 19 Settembre 2021 ore 10:57

Comune di Castelletto avvisa i cittadini: "Il lepidottero che è presente in quantità massicce alla Miorina non è la processionaria".

L'avviso del Comune di Castelletto

Ha fatto discutere in questi giorni l'annuncio con cui il Comune di Castelletto ha voluto rassicurare i suoi cittadini riguardo alla pericolosità delle piccole creature presenti in grande quantità nella zona della diga della Miorina. Molti castellettesi infatti avevano contattato l'Amministrazione per chiedere chiarimenti e per essere rassicurati del fatto che quegli esseri non fossero processionarie.

Le rassicurazioni

"Lungo le sponde del Ticino - scrivono dall'Amministrazione - e in particolar modo nelle aree attrezzate della Miorina, della Diga e di Vernome, si rileva, in collaborazione del Parco del Ticino, la massiccia presenza di Hyphantria Cunea, lepidottero defogliatore molto simile alla Processionaria del pino ma che a differenza di quest'ultima risulta assolutamente innocuo per l'uomo e per gli animali".