Attualità
Servizio

In piazza a Meina installato un bancomat ATM

L'annuncio del sindaco Barbieri.

In piazza a Meina installato un bancomat ATM
Attualità Alto Novarese, 03 Agosto 2022 ore 12:01

Installato in piazza Marconi a Meina un bancomat ATM dopo la chiusura della filiale bancaria.

Meina torna ad avere un bancomat in piazza

Il paese torna ad avere un bancomat. La cittadinanza era rimasta spiazzata dalla chiusura di filiale e sportello da parte di Banca Intesa San Paolo, davanti alla cui decisione l'amministrazione comunale non aveva potuto fare nulla. E' adesso operativo in piazza Marconi sul nuovo lungo lago un bancomat ATM (Automated teller machine), uno sportello automatico, apparecchiatura per il prelievo in modalità self di denaro contante che viene addebitato direttamente sul rapporto bancario. Inoltre permette anche la fruizione di altri servizi, previo riconoscimento del cliente. «Banca Intesa ci comunicò la chiusura solo un mese prima - dice il sindaco Fabrizio Barbieri - nessuna banca pareva intenzionata a investire a Meina, la stessa mancanza di riscontro l'abbiamo avuta con Poste italiane. ATM è una modalità diffusa all'estero e in Italia in grandi città come Venezia e viene installata dove l'azienda intravede una strategia di profitto. Da aprile a ottobre l'installazione sarà gratuita, nei mesi rimanenti il costo sarà di 700 euro mensili a carico del Comune. Faremo un anno di prova e vedremo se continuare, intanto la posizione è visibile, vicina a strutture alberghiere e parcheggi e comoda per tutti, cittadini e turisti. Oggi le banche, come è sotto gli occhi di tutti, tendono a ottimizzare i costi e in diversi paesi anche del nostro territorio le filiali sono state chiuse. E' chiara l'evoluzione verso il minore uso di contanti, che sono visti però da tante persone ancora come metodo di pagamento principale. Nel contempo non possiamo far finta di niente e occorre guardare al futuro, il denaro digitale sarà inderogabile. Anche gli esercenti è opportuno ne tengano conto, visto che non tutti adesso offrono la possibilità di pagare con bancomat o carta di credito».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter