Attualità
Novità

Nuovi autovelox a Varallo: tutte le risposte alle domande dei residenti

Ecco come funzionano i nuovi dispositivi installati nei giorni scorsi per le strade del paese

Nuovi autovelox a Varallo: tutte le risposte alle domande dei residenti
Attualità Arona, 19 Settembre 2021 ore 07:00

Nuovi autovelox hanno fatto la loro comparsa sulle strade di Varallo Pombia, provocando dubbi e preoccupazioni. Ecco come funzionano.

Nuovi autovelox blu a Varallo Pombia

Ormai da qualche settimana, in via Sempione sono stati sostituiti gli autovelox. Il nuovo modello, di colore azzurro, ha suscitato non poche polemiche e altrettante domande fra i cittadini varalpombiesi. "Ma cosa cambia da quelli che c’erano prima?", "Ma è solo per buttare soldi?", "Danno più importanza a quei cassoni blu che a un cavalcavia della ferrovia che crolla?". Questi sono solo alcuni dei commenti che hanno animato la discussione aperta sul gruppo Facebook “Sei di Varallo se…” e provando a parlare con alcuni dei cittadini che più si sono spesi per cercare di capire il motivo di questo cambiamento, se ne deduce un generale malcontento e un desiderio condiviso di avere informazioni più chiare e attendibili.

I chiarimenti della polizia locale

A fare chiarezza sulla questione è la polizia locale di Varallo Pombia. "I nuovi autovelox funzionano esattamente alla stessa maniera di quelli precedenti – assicura il vice commissario Paolo Martini – anche all’interno di queste colonnine azzurre è necessario inserire manualmente l’apparecchio autovelox nell’apposito scomparto. E proprio come il modello precedente, serve sempre che una pattuglia presidi la zona, perché per funzionare in automatico servirebbe una specifica autorizzazione prefettizia che però non abbiamo". Il vice commissario Martini ha inoltre specificato: "il motivo per cui sono stati sostituiti gli autovelox è molto semplice: il contratto con la ditta precedente era scaduto e si è quindi siglato un nuovo contratto con un’altra ditta che ci ha fornito questo modello".