Attualità
Il caso

Sparisce l'aquila sul monumento degli Alpini ad Arona

Resta un mistero l'episodio che si è verificato nei giorni scorsi in Largo Nassiryia

Sparisce l'aquila sul monumento degli Alpini ad Arona
Attualità Arona, 14 Giugno 2022 ore 07:00

Nei giorni scorsi qualcuno ha rubato l'aquila che si trovava sul monumento dedicato agli Alpini, in piazza Nassiryia.

L'aquila non c'è più

L’aquila degli Alpini ha preso il volo. Qualcuno l’ha strappata dal monumento che dal 1968, in Largo Nassiriya testimonia la presenza delle Penne nere ad Arona. La scultura in bronzo, simbolo degli Alpini e alta qualche decina di centimetri, sovrastava il masso in granito dov’è incisa anche la frase "Per non dimenticare".

Le Penne nere hanno sporto denuncia

Dell’inqualificabile gesto si sono accorti gli stessi Alpini qualche giorno fa e con più che comprensibile dispiacere hanno immediatamente sporto denuncia ai carabinieri, nella speranza che la polizia locale, tramite le telecamere della videosorveglianza presenti sulla piazza, possa far luce sull’accaduto.
L’aquila è stata letteralmente strappata, tanto che sulla roccia sono rimaste le zampe.

"Un gesto gravissimo"

La sezione locale degli Alpini è sconvolta per quanto successo. "E' il nostro simbolo, portarcela via è come darci uno schiaffo – dicono dal gruppo – un gesto vile, ma non ci diamo per vinti, e presto la rimpiazzeremo. Per chi ce l’ha portata via, resterà sempre freddo metallo, noi ne vantiamo una ciascuno sul nostro cappello".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter