Cronaca
Il caso

Insegue gli amici in auto e cerca di travolgerli: condannato a 8 mesi

A mettersi di mezzo con la sua vettura, salvando i ragazzi, era stato un poliziotto fuori servizio

Insegue gli amici in auto e cerca di travolgerli: condannato a 8 mesi
Cronaca Novara, 05 Dicembre 2022 ore 07:00

Insegue gli amici dopo una lite e tenta di investirli con la sua automobile. Un novarese di 26 anni è stato condannato a 8 mesi, ma ha espiato già la sua pena ai domiciliari.

La lite e l'inseguimento

Il protagonista di questa vicenda giudiziaria è un novarese di 26 anni e i fatti risalgono al 2017. Stando alla ricostruzione della Procura, il giovane, al termine di una discussione a quanto pare accesa con due amici coi quali aveva trascorso la serata, li aveva inseguiti alla guida della sua auto, una Fiat Panda, cercando poi di travolgerli.

Le decisioni del giudice

A mettersi di mezzo con la sua vettura, per fortuna, era stato un poliziotto fuori servizio, che aveva colto la situazione di pericolo ed era riuscito a evitare il peggio ai due malcapitati. Per questo il giovane è finito a processo per tentate lesioni personali ed è stato condannato a 8 mesi di carcere. La sentenza emessa a Novara è definitiva: il ventiseienne, va detto, ha già espiato la condanna (in custodia cautelare) agli arresti domiciliari.

Seguici sui nostri canali