Cronaca
Tribunale

Rubò 200 euro alla pizzeria-kebab di Arona: condannata

Una donna era entrata nel negozio e con un espediente si era fatta dare un resto non dovuto

Rubò 200 euro alla pizzeria-kebab di Arona: condannata
Cronaca Arona, 25 Gennaio 2023 ore 07:00

Per il furto di 200 euro subito da una pizzeria-kebab in centro ad Arona nel 2018 è stata condannata una donna, poi risultata essere una ladra seriale.

Un anno di carcere e 300 euro di multa

Un anno di carcere e 300 euro di multa. E’ la condanna inflitta dal tribunale di Verbania nei confronti di una donna che nel 2018 commise un furto con destrezza in una pizzeria-kebab del centro di Arona. La donna era entrata nel locale con un bambino in braccio e ordinato una pizza e una bibita.

Il furto messo a segno tramite un gioco di prestigio

Per pagare il conto di 17 euro aveva estratto una banconota da 500 e il titolare le aveva dato il resto, ma a quel punto lei aveva annullato l’ordine, facendosi riconsegnare i 500 euro. Quando era toccato a lei restituire i 483 euro, con una sorta di gioco di prestigio – e approfittando del bambino tenuto in braccio – aveva trattenuto 200 euro.

L'intervento delle forze dell'ordine

Ma poco dopo il furto si era messa in moto la macchina della giustizia. Il titolare si era accorto solo dopo del furto, e aveva presentato denuncia all’autorità giudiziaria. La donna è risultata essere una ladra seriale.

Seguici sui nostri canali