Cronaca
Il caso

Tenta la truffa del "caro nipote" con una novarese: condannata una 33enne

Nel 2020 aveva tentato di raggirare un'ottantenne. Ma all'incontro per la consegna dei soldi c'era anche la polizia

Tenta la truffa del "caro nipote" con una novarese: condannata una 33enne
Cronaca Novara, 08 Gennaio 2023 ore 07:00

Tenta la truffa ai danni di una ottantenne residente in città. Una donna di 33 anni è stata condannata dopo essere stata arrestata sul fatto dalla polizia.

Condannata una 33enne

Per aver truffato un’anziana novarese, una nomade di 33 anni è stata condannata dal tribunale a un anno e mezzo di carcere, al termine del processo celebrato con rito abbreviato. I fatti risalgono all’estate del 2020.

Alla consegna dei soldi era intervenuta la polizia

La donna, secondo quanto ricostruito, aveva contattato l’ottantenne fingendo di essere la nipote in difficoltà. Lo scopo era in realtà quello di estorcerle del denaro. Alla consegna di soldi e gioielli era intervenuta la polizia ed era scattato l’arresto. Si tratta dell’ennesima truffa – perpetrata o fallita – attraverso l’escamotage del “Caro nipote”.

Seguici sui nostri canali