Cultura
Novità

Un nuovo calendario dedicato ad Arona con gli Amici del centro storico

La pubblicazione si intitola "Sguardi sul centro"

Un nuovo calendario dedicato ad Arona con gli Amici del centro storico
Cultura Arona, 11 Gennaio 2022 ore 07:00

Un nuovo calendario dedicato ad Arona e alle sue bellezze grazie agli Amici del centro storico.

Un nuovo calendario su Arona

Anche quest’anno Gli Amici del centro storico hanno preparato il calendario a tema dal titolo “Sguardi sul centro”, con delle inedite foto fatte dalle finestre di abitazioni di privati che si sono resi gentilmente disponibili e che inquadrano originali scorci del centro storico, che abitualmente non si possono vedere, o comunque si vedono da un’altra angolazione. Come d’abitudine il calendario è riservato ai soci o a coloro che aderiscono all’associazione. Ricordiamo che la quota e di 10 euro e quindi assolutamente popolare.

Un sodalizio estremamente attivo sul territorio

Il presidente del sodalizio Giovanni Lai fa presente però che chi lo desidera può offrire di più, dato che le quote raccolte sono normalmente utilizzate per finanziare importanti lavori di ripristino delle ricchezze storiche artistiche del centro storico. Ne sono un esempio le recenti opere di restauro del San Carlino del Corso  e anche gli importanti interventi che hanno interessato la chiesa di Santa Maria di Loreto di piazza del Popolo, anche nota come Santa Marta, e che hanno visto  gli Amici del Centro Storico in prima fila sia con le donazioni sia per l’opera di sensibilizzazione operata anche tenendo la chiesa aperta nelle giornate festive e nei weekend, a beneficio di residenti e turisti.

E' ancora visitabile la mostra di presepi in chiesa

E’ tuttora visitabile nella chiesa di San Graziano la bella mostra di presepi, sempre targata Amici del Centro Storico e realizzata dal Gruppo Re Magi di Castelletto Ticino, che rimarrà aperta fino al 15 gennaio, di sabato dalle 14 alle 18 e la domenica oltre che dalle 14 alle 18 e anche dalle 10 alle 12. Per visite di gruppi anche in orari diversi telefonare in libreria  parrocchiale Federico Borromeo  al numero 334.9994873, risponderà il signor Lai.