Scuola
Cerimonia

Borse di studio alla Belfanti di Castelletto: ecco i vincitori

Il premio è stato dedicato alla memoria di Gianmario e Paolo Besozzi

Borse di studio alla Belfanti di Castelletto: ecco i vincitori
Scuola Arona, 12 Luglio 2022 ore 07:00

Borse di studio dedicate a Gianmario e a Paolo Besozzi: ecco i vincitori del bando promosso quest'anno per la prima volta direttamente dal Comune.

Cerimonia delle borse di studio a Castelletto

La tradizionale consegna delle borse di studio dedicate a Gianmario e Paolo Besozzi ha trovato una nuova casa: il municipio. Questa speciale borsa di studio è nata molti anni fa per volere del compianto Gianmario Besozzi in ricordo del figlio Paolo, scomparso poco dopo aver concluso gli studi universitari. "Quando Gianmario è venuto a mancare – spiega Massimo Stilo, sindaco di Castelletto Ticino, noi il giorno del funerale ci siamo impegnati a continuare questa importante tradizione. Quindi oggi è giusto ricordare la figura di Gianmario Besozzi e riconoscere l’importanza di questo evento, che abbiamo deciso di portare avanti come Comune".

Il saluto delle autorità

Prima della consegna dei premi, i ragazzi sono stati salutati dalle autorità presenti, il sindaco Massimo Stilo, il suo vice Vito Diluca e la dirigente del Comprensivo Belfanti, la dottoressa Laura Agazzone. "Noi siamo molto fieri di voi - ha detto il primo cittadino - Grazie per l'impegno dimostrato da tutti voi e dai vostri compagni, siete stati delle annate speciali e per un sindaco è motivo d'orgoglio. E grazie anche ai genitori, per condividere con i ragazzi questo riconoscimento e per gli sforzi che fate ogni giorno per sostenerli".

Ecco i nomi dei vincitori

Le cinque borse di studio sono state quindi consegnate da Lorenzo Maffioli, responsabile dell’Ufficio istruzione. I ragazzi a ricevere la borsa di studio sono stati Eleonora Ghiandai, Sara Massa, Alessia Morano, Alessio Sanzone e Sara Zoni. Ma anche gli altri ragazzi che hanno partecipato al bando sono stati premiati per i loro risultati e hanno ricevuto un attestato di merito. Questi dieci ragazzi sono: Clara Barberi, Petra Boldi, Anna Chinello, Lorenzo Graziano Desiderà, Matteo Ferrario, Chiara Maggi, Besmala Matoussi, Denisa Mihai, Edoardo Primo e Marta Trinchera.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter