Menu
Cerca
Novità

Nati per leggere ad Arona: in biblioteca il calendario delle attività

Ecco come si articolerà quest'anno il progetto

Nati per leggere ad Arona: in biblioteca il calendario delle attività
Cultura Arona, 25 Gennaio 2021 ore 07:00

Nati per leggere: ad Arona prendono il via le attività in vista del 2021. Ecco come si può ritirare il nuovo calendario.

Nati per leggere: riprendono le attività

L’anno di Nati per leggere ad Arona inizia infatti con la distribuzione del nuovo calendario 2021 a tutti i bambini frequentanti i nidi, le scuole dell’infanzia e il primo anno della scuola primaria. L’edizione 2021 non è corredata dagli appuntamenti legati a progetto a causa dell’impossibilità, per questo anno, di una programmazione a lungo termine, ma sono stati inseriti nella pagina di ogni mese due QR CODE: inquadrandoli con il proprio smartphone si potranno vedere mese per mese le date degli appuntamenti del Coordinamento dell’Ovest Ticino e della Biblioteca di Arona costantemente aggiornati. I bambini che non frequentano il nido o le scuole ad Arona e che hanno da 0 a 6 anni, possono ritirare il calendario in biblioteca durante gli orari di apertura.

Un’iniziativa che coinvolge numerosi Comuni

La biblioteca civica di Arona dal 2019 partecipa al Progetto Nati per Leggere Piemonte grazie all’adesione al coordinamento NPL Ovest Ticino. Il Coordinamento ha attivato una stretta collaborazione con la Regione Piemonte e si è posto in relazione con tutti gli Enti territoriali che si intrecciano a vario titolo con le famiglie con figli nella fascia 0/6 anni, in particolare con l’ASL Novara, i consultori, gli asili nido e le scuole dell’infanzia presenti nei Comuni. Nati per leggere è un’iniziativa pedagogica e culturale non profit, promossa dall’azione congiunta dell’Associazione Italiana Biblioteche, dall’Associazione Culturale Pediatri – ONLUS e dal Centro per la Salute del Bambino – ONLUS. “Tante sono le iniziative rivolte ai più piccoli che mirano ad avvicinare i bambini al fantastico mondo della lettura”, spiega l’Assessore alla Cultura, Chiara Autunno: “Il mese di dicembre scorso è stato dedicato ai laboratori interattivi rivolti ai bimbi dai 3 agli 8 anni, mentre ora puntiamo a “portare” la biblioteca direttamente nelle scuole, dai nidi fino alle primarie così che i piccoli potenziali utenti imparino a conoscere la biblioteca e siano invogliati a visitarla e “perdercisi” non appena sarà nuovamente possibile”.

Il progetto “La staffetta del libro magico”

Come per gli anni precedenti, anche per l’anno scolastico 2020-2021, il coordinamento NPL Ovest Ticino ha in programma il progetto “La staffetta del libro magico” rivolto ai bambini di 5 anni frequentanti l’ultimo anno delle scuole dell’infanzia di Arona, che prevede una lettura online e la realizzazione di un progetto grafico collettivo a cura dell’illustratrice Raffaella Castagna e realizzata dai bambini con il supporto delle loro insegnanti. I bambini delle classi prime della scuola primaria riceveranno, oltre al calendario, anche il “libretto magico” realizzato durante la staffetta nel 2020.